Renato Caruso

Renato CarusoRenato Caruso – Chitarrista, Compositore, Informatico – nasce a Petilia Policastro (KR) nel 1982; suona dall’età di 6 anni e il suo primo maestro è il padre, pianoforte e chitarra sono i suoi primi strumenti.

Dalla duplice formazione scientifico-musicale i suoi studi lo portano ad avere una visione approfondita sia dell’una che dell’altra.

Si laurea in Informatica (Bologna, Tesi: L’intelligenza artificiale nella musica Jazz), in chitarra classica (Diploma Conservatorio, Nocera-Terinese) e infine in Informatica Musicale (Milano, Tesi: La classificazione del genere musicale – FuJaBoCla: un nuovo genere).

Studia con diversi insegnanti di fama nazionale svariati generi. Ama la musica classica ed in particolare Chopin e Mozart ma tra un Paganini e un Bach fa spazio anche a J. Hendrix e P. Daniele. Da tutto ciò viene fuori un mix “very strange” che lo portano allo studio di un nuovo genere musicale FuJaBoCla (clicca qui per i dettagli).

Specializzato in Web (CMS, PHP, HTML, CSS, XML) nella metà scientifica e ha svolto seminari/lezioni con Pietro Nobile, Walter Lupi, Andrea Braido, Massimo Varini, Luigi Attademo dall’altra parte.
Ha suonato con D. Lo Parco, V. Washington, P. Polifrone, P. Aldieri, M. Marcer, M. Johnson, A. Graziani, F. Gangi, M. Serra, B. Giargiana, E. Rossi, A. Rimedio, ecc; si è esibito sul palco del Primo Maggio a Bologna, ecc

Docente di chitarra classica, acustica e informatica musicale in diverse accademie, ricordando “Una Città Per Cantare” di Ron, collaborazione iniziata nel 2010.
Responsabile informatico e organizzitivo di altre accademie.
Partner di Youtube.

Inizia a comporre musica dall’età di 13 anni come un forte bisogno di creazione artistica. Compone valzer, preludi, sonate classiche, pop music, ecc ecc e insieme all’autore di testi, Pietro Baffa, inizia un progetto di registrazioni e creazioni di nuove canzoni.
Scrive musiche per una decina di autori e diverse strumentali.


NOTE
Do: Come Diogene cerca la Verità/Libertà…ma poi sappiamo che fine fece Diogene!!!

Re: Suona quasi tutti i tipi di chitarra e strimpella basso, pianoforte e percussioni.

Mi: Odia (su di sé) profumi e bagnoschiuma.

Fa: Quando si fa la doccia usa sempre l’applicazione “Classica I” e ascolta tutti i grandi della musica dell’800.

Sol: Ascolta di tutto anche i grilli la sera!

La: Nasce il giorno di capodanno e per 11 anni porta i capelli lunghi, ora non si pettina mai quando esce di casa! I capelli si autopettinano!

Si: Per diverso tempo ha svolto attività di programmatore web, sicurezza informatica.


Per un CV dettagliato clicca qui.


Scrivi a Renato.